Anno Nuovo. Indovinami, Indovino…

“Indovinami, Indovino,
tu che leggi nel destino:
l’anno nuovo come sarà?
Bello, brutto o metà e metà?”
“Trovo stampato nei miei libroni
che avrà di certo quattro stagioni,
dodici mesi, ciascuno al suo posto,
un Carnevale e un Ferragosto
e il giorno dopo del lunedì
sarà sempre un martedì.
Di più per ora scritto non trovo
nel destino dell’anno nuovo:
per il resto anche quest’anno
sarà come gli uomini lo faranno!”
Gianni Rodari, in “Filastrocche in cielo e in terra”, 1960.

Carissimi Amici,
il 2022 bussa alla nostra porta.
Il “Nuovo Anno” porta con sé – sempre – un carico di promesse, di speranze e di …illusioni.

Illusioni. Che il Nuovo Anno sarà ‘diverso’
Illusioni. Che il Nuovo Anno sarà ‘migliore’
Illusioni. Che il Nuovo Anno sarà ‘…’
Illusioni. Illusioni. Illusioni.

Ma… carissimi, io sono d’accordo con il signor Rodari: le ore si mettono in fila e formano i giorni, giorni che si susseguono a comporre le settimane e i mesi, mesi che si rincorrono fondendosi nelle stagioni e poi negli anni.

E gli “anni” sono solo una convenzione, un modo inventato dall’Uomo per conferire una dimensione “umanamente comprensibile” alle manifestazioni di Padre Tempo.

Gli anni – esattamente come i minuti, le ore, i giorni o le stagioni – sono tutti uguali: la differenza… la facciamo noi!

Sta a noi sprecare il nostro tempo o in cose futili ed effimere o investirlo impegnandoci in qualcosa di davvero utile e positivo. Utile e positivo. Come i momenti che dedichiamo alla famiglia, agli amici, al sano divertimento e al sacrosanto riposo. Come le ore destinate alla nostra formazione o al nostro lavoro. Come lo spazio d’una decina di secondi dedicato a un sorriso…

“Cosa posso dirvi per aiutarvi a vivere meglio in questo anno?
Sorridetevi
gli uni gli altri;
sorridete a vostra moglie
a vostro marito
ai vostri figli
alle persone con le quali lavorate
a chi vi comanda;
sorridetevi a vicenda;
questo vi aiuterà a crescere nell’amore
perché il sorriso è il frutto dell’amore.”
Madre Teresa di Calcutta

Amici carissimi, a Tutti Voi: grazie, grazie per il tempo passato insieme e auguri, auguri di cuore per il Futuro: AVANTI TUTTA!

Brindisi di San silvestro

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Chiara

    Tantissimi auguri a te, Teresa.
    Che sia una tappa di consapevolezza e grande evoluzione quest’anno così speciale.

    1. Grazie, Chiara!
      un abbraccio di cuore anche a te! sarà un anno specialissimo, perché ogni momento della nostra vita lo è!
      carissima… avanti tutta anche a te!

Lascia un commento